YANTRA-GUPTA 43

1_guptanewSe La Nostra Biosfera (Casa, Lavoro E Auto) È Inondata Da Perturbazioni Energetiche (Elettrosmog E Geopatie) Queste Frequenze Incoerenti Possono Abbassare Il Nostro Livello Energetico E Squilibrarci. YANTRA-GUPTA43 E G.E.M. Neutralizzano E Riarmonizzano Queste Perturbazioni, Riducendone Considerevolmente Gli Effetti Negativi E Decongestionando L’organismo. Gli Stessi Dispositivi Sono Anche In Grado Di Decongestionare E Di Riarmonizzare Bevande, Cibi E Pietre. Lo YANTRA-GUPTA43, ( “Protezione” In Sanscrito) Va Collocato In Un Punto Preciso Nei Pressi Di Una Finestra Per Ricevere La Luce Naturale. Esso Tende A Ridare Ordine Alle Energie Ambientali, Captando Le Vibrazioni Armoniche Delle Due Energie, Cosmica E Tellurica, Fondendole Ed Amplificandole Nell’ambiente. Il G.E.M. Va Fissato, Col Simbolo Orientato A Nord, Col Lato Più Chiaro Al Centro Dei Cerchi (Il Lato Serigrafato Del Gupta VETRO, Va Montato Verso Il Basso Per Non Rovinarlo). Dopo Averlo Collocato, Potete Verificate Le Variazioni Energetiche Ambientali Nel Modo Suggerito Al Punto 2. Uno YANTRA-GUPTA43 È Previsto Per Un’area Di 100-120 Mq. Confezioni: – Mod. BASE = 1 G.E.M , YANTRA-GUPTA43 In Carta Plastificata – Mod. VETRO = 1 G.E.M , YANTRA-GUPTA43 In VETRO Serigrafato Entrambe Le Versioni Contengono, In Omaggio, 1 Biometro Di Bovis Ed 1 Pendolo In Cristallo Di Rocca Istruzioni Per La Collocazione 1-Individuare Il Punto “Più Pulito” 1.1 In Un’abitazione O In Un Ufficio Camminate Lentamente Vicino Alle Finestre, Con Il Pendolo O Biotensor Nella Destra E Lo YANTRA-GUPTA43 Nella Mano Sinistra, Chiedendo Che Vi Sia Indicato Il Punto “Più Pulito”; Lo YANTRA-GUPTA43 Andrà Posto Nel Punto Indicato E Spolverato Periodicamente. 1.2 Su Una Planimetria Munitevi Di: Planimetria Dei Locali (Anche Abbozzata, Purchè Identifichi Chiaramente Il NORD E Le Finestre), Pendolo O Biotensor; Bussola; Foglio Di Carta Bianca, Matita E, Naturalmente, Animo Sereno E Fiducia Nel Bene Universale. 1- Decongestionate La Planimetria, Appoggiandola Sul YANTRA-GUPTA43 Per Qualche Minuto; 2- Individuate Il Nord Ed Orientatevi In Questa Direzione Con Il YANTRA-GUPTA43 Alla Vs. Destra Ed Alla Vs. Sinistra La Planimetria Orientata A NORD E Disposta Sul Foglio Bianco; 3- Esprimete La Domanda Di Voler Trovare Il Punto Dell’ambiente “Più Pulito” Energeticamente; 4- Con L’indice Della Mano Sinistra, Passate Lentamente Sulla Planimetria Nelle Zone Vicino Alle Finestre, Mentre Con La Destra Tenete Sospeso Sul YANTRA-GUPTA43 Il Pendolo O Il Biotensor; Quando Questo Si Muoverà, Fermate L’indice E Segnate Con La Matita Il Punto Sulla Planimetria; 5- Chiedete Poi Col Pendolo O Biotensor Le Distanze Di Questo Punto Dal Muro E Da Un Montante Della Finestra; 6- Fate Collocare Lo YANTRA-GUPTA43 Nel Punto Individuato. Lo YANTRA-GUPTA43 (Entrambi I Modelli) Va Collocato A Terra; Se Per Motivi Pratici, Fosse Impossibile, Allora Collocate Il Modello VETRO Su Di Un Mobile In Legno Non Laccato Posizionato In Corrispondenza Del Punto Individuato E Sempre Nei Pressi Della Finestra. 2- Verifica Della Corretta Collocazione Del YANTRA-GUPTA43 PRIMA Di Posizionarlo Testate Con Pendolo O Biotensor L’energia Perturbata Di Un Punto Geopatogeno (Acqua, Curry, Faglie, Hartmann) Oppure Di Una Fonte Di Campi Elettromagnetici (Presa, Interruttore, Trasformatore) Otterrete Una Risposta “Negativa” (Pendolo Ruota A Sinistra, Il Biotensor “Taglia” In Senso Orizzontale); DOPO Averlo Posizionato Fate Di Nuovo Il Test E Noterete Il Cambiamento Intervenuto A Livello Energetico Sottile: Il Pendolo Ruoterà A Destra (Positivo) Ed Il Biotensor Oscillerà In Senso Verticale. Potrete Anche Effettuare Il Test Chinesiologico. Se Invece La Risposta Resta Invariata , Cercate Di Individuare Un Altro Punto “Pulito” Ripetendo La Ricerca. NB: Se Il Nuovo Livello Energetico Ambientale Risultasse Per Voi Troppo Alto (Difficoltà Di Dormire), Orientate Il Simbolo Del G.E.M. A Sud Anziché A Nord; Se Invece Desiderate Aumentarlo, Potete Collocare Un Secondo G.E.M. In Un Altro Punto Dell’ambiente. Ricorrendo Al Pendolo O Al Biotensor, Chiedete In Sequenza In Quale Stanza Ed In Quale Angolo Va Posizionato Il Secondo G.E.M.. Ottenuta La Risposta, Ponete La Domanda “A Che Altezza Da Terra Va Collocato?” Fissatelo Con Della Plastilina Nel Punto Indicato. Rapporto Del 28-01-03 SENZA Dispositivo Di Protezione Prima Dell’esposizione Alla Geopatia Livello Di Congestione 54% Dopo 20 Min. Di Esposizione Alla Geopatia Livello Di Congestione 90 % Rapporto Del 28-01-03 CON Protezione GUPTA43 Prima Dell’esposizione Alla Geopatia Livello Di Congestione 60% Dopo 40 Min. Esposizione Alla Geopatia Livello Di Congestione 65%